YOUTH KARMA – REPORT DI RICERCA SUI SOGNI E BISOGNI DEI GIOVANI

Presentazione avvenuta durante il World Cafè con le Istituzioni tenutosi presso il Centro Giovani di Cattolica

Il seguente report di ricerca si inserisce all’interno di due progetti finanziati dalla Regione EmiliaRomagna nella cornice della legge 14/08 “Norme in materie di politiche per le giovani generazioni”. I suddetti progetti, Youth Karma e Youth Karma Vol.2, sono stati realizzati nell’arco di tre anni, dal 2017 al 2019, promossi da una rete creatasi nel 2015 da alcune realtà che lavorano a stretto contatto con i giovani del Distretto di Riccione e che si sono prefissati l’idea di realizzare una rete reale partendo proprio dai luoghi principali in cui gli adolescenti si incontrano: i centri di aggregazione, la strada, le scuole. Le realtà promotrici dei progetti sono la Cooperativa Sociale “Il Millepiedi”, l’Associazione “Sergio Zavatta” Onlus, l’Associazione “Il Tassello Mancante” e l’Associazione “Creativalconca”. Da diversi anni hanno cercato di leggere, interpretare e intervenire nell’accompagnamento e nell’educazione di giovani e adolescenti, e hanno cercato di dare voce sul territorio ad una fascia di età di per sé complessa, consapevoli che i giovani sono cittadini in formazione, che rappresentano il futuro di un territorio, sia per quanto riguarda lo sviluppo delle reti relazionali e della qualità di queste (solidarietà, tolleranza, impegno, partecipazione, ecc.), sia per la continuità della stabilità sociale, economica e demografica. Da questa base e partendo dal presupposto che l’adolescenza risulta essere fluida e sempre in trasformazione, nasce l’idea di fare una fotografia dei giovani di oggi somministrando un questionario (vedi sezione QUESTIONARIO) di tipo qualitativo, all’interno dell’ultimo anno delle scuole secondarie inferiori e dei primi tre delle superiori. Obiettivo è conoscere i loro sogni e bisogni, nonché capire cosa pensano della società in cui vivono e che spazio credono/chiedono di occupare in essa. Parallelamente alla somministrazione del questionario cartaceo, lo stesso questionario è stato utilizzato per realizzare un video-spot tra gli studenti che si sono resi disponibili ad essere intervistati non in forma anonima ma “mettendoci la faccia”.

Youth Karma – Report di Ricerca (18-06-2019)